Progetto Benin

Nel 2013 abbiamo scelto di iniziare a realizzare il primo “Centro Matandala” in un Paese dove, a differenza del modello sociale occidentale fortemente individualistico, troviamo ancora tracce di una società cosiddetta “primitiva” e comunitaria.

Il Benin è un tassello nel mosaico dell’Africa occidentale, due millimetri sulla carta geografica ma è un Paese ricco di cultura e di storia che si concentrano a Ouidah.

Nell’entroterra di questa bella cittadina, immerso nella vegetazione tropicale a pochi chilometri dal mare, abbiamo individuato il villaggio di Beni, caratteristico della zona, dove sta nascendo il primo “Centro Matandala – Villaggio Solidale / Centro multifunzionale di aggregazione e sviluppo sociale”.

Il Centro sarà costituito dalle seguenti strutture:

  • due grandi paillotes, di cui una sarà adibita ai laboratori artistici e l’altra ad uso aggregativo per interscambi, eventi e cerimonie.

  • un’area bar-ristò

  • tre rondawel (capanna tradizionale africana di forma circolare) ad uso residenziale

  • bagni

  • un’ampia area campeggio

Attualmente abbiamo terminato la prima paillote ed è appena iniziata la costruzione dell’area Bar-Ristò